L’ipnosi in università: cammino lento ma inesorabile

15 maggio 2018

Anche quest’anno, come di consueto, ho tenuto lezione alle future ostetriche nelle due sedi universitarie di Pavia e Torino.

Le studentesse del terzo anno del corso di laurea si sono mostrate molto interessate all’ipnosi in ostetricia e ginecologia

Nei giorni di didattica a loro dedicati ho cercato di passare un messaggio importante: la comunicazione ipnotica può e deve essere appresa per l’utilizzo corrente nelle nostre sale parto.

Una goccia in mezzo al mare della medicalizzazione e delle routine ospedaliere, ma passo dopo passo, anno dopo anno, la sensibilizzazione inizia a dare i suoi frutti.

G Regaldo


Condividi questo post


Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.